No strings attached di Laura Rocca

La verità te la dicono le emozioni che provi, i sorrisi che arrivano fino agli occhi, le ore che volano come granelli di polvere nel tempo quando sei con lei e i minuti che si dilatano fino a sembrare giorni quando sei lontana. E puoi negare, puoi anche dire che non t’importa, che non la penserai mai più, ma non badarci, credi solo a ciò che ti rivelano le emozioni.

Nessuno mi può giudicare di Paola Chiozza

“Scrivi il tuo articolo sulla differenza d’età. Pensa a quanto sarebbe stupido tirarsi indietro adesso: da una parte c’è Brandon, quarant’anni, uomo in carriera, elegante e raffinato. Dall’altra c’è Hunter, vent’anni, ragazzo malizioso, insolente e con una pessima fama.”Sto per fare una cavolata.Me ne pentirò.“Accetto.” L’ambizione è alla base del successo e questo Sienna loContinua a leggere “Nessuno mi può giudicare di Paola Chiozza”

Persuasion di Carola Rifino

“Alessandra era il ricordo sovrascritto, il nastro originale che avevo provato a rimuovere dalla mia memoria. Con lei, non riuscivo a pensare ad altre. E la cosa mi faceva incazzare! non volevo fosse così, non volevo lei!”

Fabbricante di lacrime di Erin Doom

Esiste una storia che viene tramandata da anni all’interno dell’orfanotrofio, parla del “Fabbricante di lacrime”. Un omino ricurvo vestito di ombre, che dai suoi occhia chiari come il vetro è capace di fabbricare lacrime di cristallo. Al Grave era conosciuta come la favola della buonanotte, quella che veniva raccontata ai bambini per insegnarli ad essere buoni.
“Ricorda: non puoi mentire al fabbricante di lacrime”.

Come Aeroplani di Martina Ingallinera

Una cosa che ho apprezzato è la minuziosa ricerca che la scrittrice ha fatto per rendere reale ogni parte di questa storia: dalla fabbrica di aeroplani alla bellissima storia degli elefanti del Kenya.

Braxton di Adelia Marino

Braxton Marshall è il vicepresidente dei Souls, l’ex club rivale dei Cobras, dal quale ha sempre cercato di mantenere le distanze e la pace, almeno fino a quando non è arrivata lei. April, ha l’aria strafottente e sicura, è l’ex fidanzata di Silence, il biker più pericoloso dei Cobras.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito